Morto Bruno Gentile, viticoltore e per 35 anni sindaco di Ofena

Morto Bruno Gentile, viticoltore e per 35 anni sindaco di Ofena
2 Minuti di Lettura
Lunedì 19 Luglio 2021, 11:00

Ofena è in lutto per la morte di Bruno Gentile, amministratore di lungo corso e viticoltore che fondò l’omonima cantina. Sindaco per ben 35 anni e vicesindaco nell’amministrazione Cataldi Madonna, la comunità in provincia dell'Aquila perde quello che viene considerato un padre fondatore. Il sindaco per antonomasia, colui che ha contribuito più di tutti nel tempo a rendere il paese quello che è oggi. Ha ricoperto diversi incarichi pubblici, dalla Comunità Montana al Consorzio di Bonifica mentre continuava ad occuparsi delle sue vigne fino a fondare, insieme al figlio Riccardo, l’azienda vitivinicola Gentile, producendo vino che in poco tempo ha raggiunto fama internazionale e che oggi vanta una piccola ma importante produzione di nicchia.

L’azienda vinicola è stata rilevata nel 2018 dal gruppo De Cecco, ma oltre al marchio “Gentile”, è rimasto anche un piccolo appezzamento dove Riccardo, che ha raccolto le redini del padre, sta proseguendo la produzione di vino con la propria etichetta. Il sindaco Antonio Silveri esprime il proprio cordoglio e la vicinanza alla moglie, Anna Maria, e ai figli, Carola, Alessio e Riccardo. I funerali si terranno stamane alle ore 11 presso la chiesa di San Nicola di Bari, a Ofena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA