Covid, cambiano le manovre di salvataggio in mare: dimostrazione a Francavilla

Sabato 8 Agosto 2020 di Paolo Sinibaldi
Nuoto salvamento in mare: dimostrazione a Francavilla
In tempo di coronavirus, tutto cambia. Anche le manovre di salvamento in mare. Ecco che la Federazione italiana nuoto comitato regionale abruzzese ha deciso di organizzare un'esercitazione di salvataggio assistenti bagnanti in base al protocollo Covid-19. L'appuntamento è per domani, domenica 9 agosto alle 10.45 allo stabilimento balneare Lido delle Rose in piazza Adriatico di Francavilla al Mare.

Verranno eseguite tre differenti simulazioni di intervento di soccorso con l'utilizzo di vari mezz e dotazioni: pattino di salvataggio, tavola Sup, salvagente anulare, torpedo e Baywatch. Dopo il recupero dall’acqua, gli assistenti bagnanti simuleranno da un cellulare in viva voce la chiamata al 118; nel frattempo che arrivi l’ambulanza, gli assistenti effettueranno le manovre di rianimazione, la Rcp e useranno un defibrillatore da studio su manichino.Il tutto seguendo le linee guida di intervento in base al protocollo Covid-19 atte a garantire la sicurezza del soccorritore dal contagio. Il coordinatore del salvamento per la Fin Abruzzo è Carlo Persiani. Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 09:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA