Stroncato da un infarto fulminante mentre fa giardinaggio: lo trova la moglie

Giovedì 15 Ottobre 2020
Stroncato da un infarto fulminante mentre fa giardinaggio: lo trova la moglie

Tragedia ieri, all'ora di pranzo, a Tocco da Casauria. Il 65enne, Raffaele Russo, da quanto emerso, sarebbe stato colto da un infarto fulminante mentre stava facendo giardinaggio. Si sarebbe sentito male mentre era intento a tagliare le siepi con il decespugliatore. A lanciare l'allarme sono state la moglie e la figlia. Sul posto, è stato inviato dalla centrale del 118 l'elicottero, ma l'uomo era già morto.

E' la seconda tragedia consumatasi ieri, nel giro di un paio d'ore, in provincia di Pescara. A causa di un altro malore improvviso ha perso la vita un 57enne, originario di Lucera e residente a Città Sant'Angelo.  Bruno Di Gioia, è stato trovato morto in casa dai vigili del fuoco, allertati dal figlio, che da 24 ore non riusciva a contattare il padre. L'uomo non rispondeva infatti né al telefono e né alla porta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA