Morto il maestro panificatore Giuseppe Ciavalini, aveva 63 anni

Morto il maestro panificatore Giuseppe Ciavalini, aveva 63 anni
di Daniela Cesarii
2 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Marzo 2022, 08:42

Cordoglio a Ortona per la scomparsa di Giuseppe Ciavalini, maestro panificatore, venuto a mancare l'altra notte dopo una lunga malattia. Ciavalini, 63 anni (nella foto sotto), è stato un attento innovatore di prodotti e di processi, nel rispetto della sana alimentazione. Organizzava ogni anno nel suo forno la festa del pane ed era impegnato per la promozione e la valorizzazione del pane nelle scuole del territorio.

Nel suo laboratorio, il forno e panificio F.lli Ciavalini di Villa Grande, tanta arte alimentare è passata in un insieme di professionalità e umanità coniugate per far lavorare anche la fantasia, utile a dare forma a capolavori artigianali. «Ho perso un collega, un amico, un grande fornaio - commenta Vinceslao Ruccolo, presidente assopanificatori Abruzzo e Molise -. Ciavalini amava la panificazione. Il suo obiettivo è stato sempre il benessere del fornaio e di tutto il settore dell'arte bianca, nonché della lotta all'abusivismo e alla contraffazione».

Negli ultimi tempi, nonostante la sua malattia, Ciavalini ha voluto sempre partecipare, anche se solo in videoconferenza, alle riunioni dell'associazione per dare il suo contributo di esperienza e saggezza. «Perdiamo un imprenditore di alto profilo professionale - ha dichiarato Daniele Erasmi, presidente nazionale di Fiesa Confesercenti -, un uomo che non ha mai fatto mancare un suo puntuale intervento a sostegno delle problematiche del settore dell' alimentazione». I funerali si terranno domani alle ore 10 nella chiesa di Villa Grande.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA