Covid, morto il diacono Galliano Ciccarelli. Il sindaco: «Persona straordinaria»

Martedì 22 Dicembre 2020
Covid, morto il diacono Galliano Ciccarelli. Il sindaco: «Persona straordinaria»

A perdere la vita presso l’ospedale civile Maria Santissima dello Splendore di Giulianova dove era ricoverato a causa del coronavirus,  il diacono Galliano Ciccarelli di Civitella del Tronto, aveva 74 anni. Tra i vari incarichi ricoperti, Ciccarelli era anche stato pro rettore dell’Abbazia di “Santa Maria in Montesanto” sempre nel comune di Civitella, in provincia di Teramo

 

Tra i tanti messaggi di cordoglio che si sono susseguiti anche sui social dopo la notizia della sua scomparsa, anche quello del sindaco Cristina Di Pietro: «Il Covid-19 ci ha portato via una persona straordinaria, buona, intelligente - così ha voluto ricordarlo la prima cittadina di Civitella - sei arrivato qualche anno fa in punta di piedi nella nostra comunità e sempre in assoluto silenzio ti sei messo al servizio dei fedeli e dei sacerdoti. Hai seguito generazioni di ragazzi e hai lasciato loro grandi insegnamenti. Abbiamo imparato presto a stimarti e volerti bene e non dimenticheremo mai le tue parole sagge e mai scontate».

Ultimo aggiornamento: 15:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA