Addio all'avvocato Sergio Quirino Valente stroncato da leucemia fulminante

Addio all'avvocato Sergio Quirino Valente stroncato da leucemia fulminante
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Marzo 2021, 14:53 - Ultimo aggiornamento: 16:23

E' morto l'avvocato Sergio Quirino Valente di Teramo, 67 anni, specializzato nella materia sportiva e difensore di importanti squadre di calcio e di basket italiane. Se ne è andato questa mattina per una leucemia fulminante, che non gli ha lasciato scampo. Era ricoverato al Gemelli di Roma. La notizia ha scosso Teramo, l'Abruzzo e tutto l'ambiente sportivo e culturale dove Valente era molto attivo.

Era anche giudice del tribunale federale nazionale della Figc. Negli anni gloriosi del Pescara calcio, è stato il braccio destro del presidente  Pietro Scibilia. Era stato campione di Vela negli anni Ottanta, poi dirigente di una squadra di ciclismo, GIS Gelati, e aveva legato il nome anche all'automobilismo. Era molto vicino ai piloti di Formula Uno Gabriele Tarquini, di cui è stato manager, e Nicola Larini. Era stato anche nel Consiglio direttivo della Uvai, in passato anche presidente del Conservatorio musicale Braga di Teramo. Appassionato di vela e regate era presidente del Circolo nautico di Giulianova.

Lascia la moglie Amalia e i nipoti Francesco e Stefano, che lavorano nel suo studio legale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA