Abruzzo, morto l'avvocato Alfonso De Virgiliis: era cugino di Marco Pannella

Abruzzo, morto l'avvocato Alfonso De Virgiliis: era cugino di Marco Pannella
di Monica Di Pillo
1 Minuto di Lettura
Sabato 2 Maggio 2020, 11:15 - Ultimo aggiornamento: 11:16

L’Abruzzo piange l’imprenditore Alfonso De Virgiliis, avvocato e agente Ina Assitalia, morto mercoledì mattina in ospedale a Firenze a seguito di una lunga malattia. Era originario di Roseto degli Abruzzi, ma da tanti anni si era trasferito nel capoluogo toscano. De Virgiliis, cugino di Marco Pannella e candidato nel 2010 come governatore della Toscana nella lista Bonino Pannella, era molto noto a Pescara, dove trascorreva l’estate, ed è sempre stato molto legato all’Abruzzo. De Virgiliis che il 19 maggio avrebbe compiuto 82 anni, è sempre stato impegnato nella società civile e nel 1996 ideò il premio Galileo 2000 a sostegno della musica, poi allargato anche all'impegno per la pace nel mondo, che si svolgeva ogni anni a Firenze, a cui parteciparono personaggi del calibro di Shimon Peres, Jack Lang, Pierre Cardin e Claudia Cardinale. I funerali si svolgeranno lunedì 4 maggio a Bologna nella cappella di famiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA