Ortona e Torino di Sangro, malori in spiaggia: morti un anziano e un turista bresciano

Ortona e Torino di Sangro, malori in spiaggia: morti un anziano e un turista bresciano
di Daniele Cesarii
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Agosto 2021, 09:30 - Ultimo aggiornamento: 13:22

Due morti ieri sulle spiagge di Chieti. Malore fatale in spiaggia per un uomo di 82 anni, Domenico D'Alessandro, residente a Crecchio. Vani i soccorsi che sono stati davvero tempestivi: per lui non c’è stato niente da fare. È accaduto ieri mattina a Ortona, poco dopo mezzogiorno, lungo la spiaggia libera del tratto nord del Lido Riccio che si trova fra gli stabilimenti balneari Teoma e Maristella. Tutto si è consumato in pochi minuti davanti agli occhi dei bagnanti. Secondo una prima ricostruzione, infatti, l’uomo è entrato in acqua e, mentre era poco distante dalla riva, si è sentito male. Il mancamento lo ha fatto poi cadere in acqua. Immediatamente sono intervenuti i bagnini in servizio nei due stabilimenti, che sono stati aiutati anche da alcuni bagnanti. Purtroppo però tutti i tentativi di rianimare l’uomo, pensionato, classe 1939, anche con il defibrillatore, si sono rivelati inutili. Sul posto sono intervenuti il personale del 118 con l’ambulanza, quello della Capitaneria di porto e gli uomini della Compagnia dei Carabinieri di Ortona.

Barca a vela in avaria per salvare un surfista: donna colta da malore

A Torino di Sangro è morto a seguito di un malore Bruno Lattarulo, turista del Bresciano di 68 anni. L’uomo si trovava nel tratto di mare antistante una spiaggia poco frequentata, quando ha accusato un malore. Sul posto i carabinieri di Ortona e gli uomini del Circomare di Vasto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA