Gran Sasso, trovati morti i due giovani alpinisti travolti da una slavina

Allarme per due giovani precipitati dal Paretone del Gran Sasso
di Tito Di Persio
1 Minuto di Lettura
Tragedia sulle montagne dell'Abruzzo. Sono stati  recuperati i corpi di due giovani scalatori precipitati sulla verticale dell'Anticima, ad alcune centinaia di metri in direzione del Rifugio Franchetti (2.433 metri). I due facevano parte di un gruppo di quattro alpinisti partiti ieri sera dai Prati di Tivo, in provincia di  Teramo.

Abruzzo, trovata morta escursionista dispersa sul Gran Sasso: l'ha travolta una slavina

L'allarme è stato dato verso le 9.30 da un ragazzo del gruppo. I quattro sarebbero stati travolti da una slavina e per due di loro non c'è stato scampo. Il resto del gruppo è stato messo in sicurezza dagli uomini del corpo nazionale di soccorso alpino. Uno dei ragazzi è stato portato al vicino rifugio, l'altro sta per essere raggiunto dai soccorritori. 
Giovedì 26 Dicembre 2019, 10:45 - Ultimo aggiornamento: 12:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA