Montesilvano, magliette eco con le bottiglie del Jova beach party

Montesilvano, magliette eco con le bottiglie del Jova beach party
1 Minuto di Lettura
Sabato 23 Novembre 2019, 11:53

MONTESILVANO Consegnate a Montesilvano venti magliette per bambini, realizzate riciclando le migliaia di bottigliette di plastica, raccolte all’indomani del Jova party beach. Al termine dello spettacolo del 7 settembre sulla riviera, che fu oggetto di polemiche a non finire, gli addetti hanno recuperato circa un milione di bottiglie. Tutto il materiale è stato riciclato, scongiurando un eventuale inquinamento dell’ambiente circostante. Decisivo l’intervento della Coop nella raccolta della plastica. E questa, riciclata e trasformata in graniglia, ha subìto un trattamento speciale trasformandosi in filato.

«Con il Jova beach party - ha commentato il sindaco Ottavio De Martinis - abbiamo dato un messaggio ai giovani, perché non abbandonino prodotti in plastica, che possono invece essere riciclati e salvare l’ambiente circostante. Queste maglie, accompagnate dalle istruzioni per l’uso, verranno consegnate ad associazioni sportive che operano in città. E i giovani apprezzeranno la trasformazione della plastica in un simpatico indumento, da usare nella pratica sportiva. L’impegno di Coop per l’ambiente, come dimostra anche questa iniziativa, è da sempre costante: in dieci anni la grammatura delle proprie bottiglie è stata ridotta fino al 20 per cento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA