“Libriamoci”, libri che rendono liberi: il progetto dell’istituto comprensivo Dante Alighieri dell’Aquila

Sabato 14 Novembre 2020
libri

L’AQUILA “Contagiati dalla gentilezza” è il filone proposto dall’edizione 2020 di “Libriamoci” che prenderà vita dal 16 novembre negli incontri della Scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” dell’Aquila. Un viaggio tra le atmosfere incantate delle favole e delle fiabe alla scoperta dello speciale potere delle parole di coinvolgere, emozionare e far riflettere su valori come la gentilezza e l’amore per il prossimo.

Per la scuola secondaria il professor Carlo Scataglini, autore di testi di narrativa per ragazzi, e Luca Serani direttore di “Spazio rimediato” oltre che docente di tedesco della scuola, hanno registrato degli audio in cui leggono dei brani che verranno ascoltati in classe. Le proposte di lettura sono state concordate tra tutte le docenti di Italiano. La referente del progetto “Lettura”, in cui rientra anche l’adesione all’iniziativa di “Libriamoci”, è la professoressa Teresa Ottavi

L’iniziativa avrà luogo in presenza, compatibilmente con le vigenti misure di sicurezza connesse all’emergenza Covid-19, oppure, in alternativa, online. Si parte lunedì, martedì e mercoledì prossimi (16, 17 e 18 novembre) dalle 8.30 alle 12 e 30 con le classi prime. Per le classi seconde le date previste sono 16 novembre (orario 9.30 12.30), 19 novembre (8.30-10.30), 20 novembre (09.30 – 13.30). Per le classi terze gli incontri si svolgeranno il 16 novembre (9.30 – 12.30) e 17 novembre (11.30- 13.30).


Per i dettagli www.dantealighieri.edu.it. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA