Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lanciano, titolare di una lavanderia trovata morta in casa: aveva 55 anni

Lanciano, titolare di una lavanderia trovata morta in casa: aveva 55 anni
1 Minuto di Lettura
Venerdì 1 Luglio 2022, 07:57

Ieri pomeriggio Pina Cantelmo, 55 anni, di Lanciano è stata trovata priva di vita in cucina. A trovarla esanime è stato il compagno, poco dopo le 16, nell'abitazione di Costa di Chieti. Sul posto è giunto subito un equipaggio del 118 il cui sanitario ha accertato il decesso per arresto cardiocircolatorio. Accertamenti in corso anche da parte dei carabinieri, coordinati dal comandante del Norm, Tenente Giuseppe Nestola.

Il pm Serena Rossi ha disposto l'autopsia per meglio chiarire i motivi che hanno portato alla morte la donna, titolare di una lavanderia in via Aterno. L'altra mattina era stata trovata senza vita, sempre in casa, Luciana Palmetti, 52 anni, originaria di Altino e residente Lanciano dove svolgeva servizio al Palazzo degli Studi. Una doppia e dolorosa sciagura su cui va capito l'eventuale relazione col gran caldo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA