Lanciano dopo 21 anni ospita una tappa del Giro d'Italia post Covid

Domenica 5 Luglio 2020
Lanciano dopo 21 anni ospita una tappa del Giro d'Italia post Covid
Dopo 21 anni Lanciano si tinge ancora di rosa e ospita una tappa del 103/o Giro d'Italia dell'era Covid 19. In municipio il sindaco Mario Pupillo ha presentato la tappa Lanciano-Tortoreto, con partenza da piazza Plebiscito, che si correrà il prossimo 13 ottobre. Nei giorni scorsi la Giunta comunale ha approvato la delibera di adesione alla convenzione con la Rcs-Gazzetta dello Sport, società che organizza il Giro d'Italia, per una spesa di 30 mila euro.
 

   Lanciano ha già ospitato il Giro in altre sette precedenti occasioni; la prima nel 1932, la Teramo-Lanciano, l'ultima nel 1999 la Foggia-Lanciano. «Il Giro d'Italia - ha detto Pupillo - è la manifestazione sportiva che più di tutte unisce il nostro Paese. Abbiamo voluto cogliere questa occasione per ripartire con ancora più fiducia, speranza ed attenzione dopo i mesi difficili della quarantena. Il Giro è una grande vetrina internazionale per Lanciano e l'Abruzzo intero».
  Ultimo aggiornamento: 23:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA