CORONAVIRUS

Lanciano, bambina di due mesi ritrovata dal padre morta in culla

Venerdì 5 Giugno 2020
Lanciano, bambina di due mesi ritrovata dal padre morta in culla
Tragedia in contrada Santamato a Lanciano. Stamattina alle 10 una neonata di due mesi, Bethany Angelucci è stata ritrovata dal padre Flavio, 32 anni, morta nella culla. La madre Valentina, 31 anni, era al suo sesto figlio (la coppia ha già 4 maschi e una femmina).  Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno fatto altro che constatare il decesso della piccola.


Probababilmente anche in questo caso si tratterebbe della "sindrome della morte in culla", un caso piuttosto raro,  come peraltro accaduto qualche giorno a Città Sant'Angelo.



Sul posto anche la Polizia diretta da Lucia D'Agostino e il medico legale Raffaele Ciccarese che ha confermato la morte naturale della neonata. Non sono, infatti, state trovate tracce sul viso, nè segni di violenza sul corpicino. Per questo non verrà effettuata l'autopsia.
Città Sant'Angelo, bimba di tre mesi morta per un rigurgito
  Ultimo aggiornamento: 17:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani