Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Stroncato da infarto a 39 anni mentre cena con gli amici al ristorante

Stroncato da infarto a 39 anni mentre cena con gli amici al ristorante
1 Minuto di Lettura
Domenica 20 Febbraio 2022, 09:24 - Ultimo aggiornamento: 09:25

E’ a cena con due amici, uno è infermiere, al ristorante il Pino e di colpo si sente male. Dopo due colpi di tosse si accascia a terra e muore per un improvviso infarto. Sono le 20,30. Primi soccorsi sul posto poi il 118 ma non c’è nulla da fare per Lorenzo Fantini, 39 anni, di Lanciano, in provincia di Chieti. Arrivano anche i carabinieri. La prima ispezione cadaverica ha confermato l’arresto circolatorio a seguito di malore. Morte naturale e la procura restituisce subito la salma alla famiglia. Increduli quanti conoscevano bontà e doti umane di Lorenzo. I funerali si svolgeranno domani, lunedì 21 febbraio, nella chiesa di Maria Santissima delle Grazie in contrada Marcianese, frazione dove la vittima abitava. Enorme il cordoglio espresso alla moglie Daniela, al figlio Alessio, ai genitori Domenico e Dora e il fratello Alessandro. Lorenzo lavorava in una ferramenta di Castel Frentano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA