I ladri sfondano il tetto e si calano con le corde nel supermarket

Venerdì 8 Dicembre 2017
Un colpo audace, senza precedenti per Giulianova, è stato messo a segno la scorsa notte al supermercato Lidl ubicato sulla statale adriatica sud. Colpo spericolato nelle modalità ma poi, alla fine, non riuscito in quanto la cassaforte che i malviventi volevano scassinare ha resistito e poi, in quanto è scattato il sistema d’allarme, sono dovuti fuggire in tutta fretta. Ma come erano penetrati all’interno i ladri? Sono riusciti con una mazza ferrata (che è stata ritrovata lì vicino) a sfondare il tetto del supermercato e calarsi con delle corde dentro l’ufficio del direttore, di cui erano evidentemente a conoscenza dell’ubicazione e dove è sistemata la cassaforte. Hanno provato a scassinare la cassaforte e di questo “lavoro” sono evidenti i segni, ma non sono riusciti nell’intento e, come detto, entrato in funzione il sistema d’allarme, sono dovuti scappare utilizzando una porta interna con il sistema antipanico, dileguandosi nella notte.

I carabinieri, intervenuti ieri mattina sul posto, hanno acquisito i filmati delle telecamere che ora dovranno essere visionati per acquisire elementi importanti ai fini delle indagini e verificare se, per caso, si tratta della stessa banda di incappucciati che, quindici giorni fa, praticarono un foro nel muro di una stazione di servizio riuscendo a portare a termine il furto. © RIPRODUZIONE RISERVATA