Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Con il kitesurf contro gli scogli: grave abruzzese di 35 anni

Con il kitesurf contro gli scogli: grave abruzzese di 35 anni
di Matteo Bianchini
1 Minuto di Lettura
Lunedì 22 Ottobre 2018, 09:48
Finisce contro gli scogli mentre fa kitesurf, ricoverato in gravi condizioni all'ospedale. L'incidente che ha coinvolto un 35enne di Martinsicuro è avvenuto nel tratto di mare antistante la riserva naturale della Sentina di Porto d'Ascoli, al confine tra Marche Abruzzo. Per cause ancora da accertare, il giovane, che stava praticando kitesurf (disciplina che consiste nel farsi trasportare da una vela mentre si è sopra una tavola da surf), approfittando come fanno tutti gli appassionati di questo sport del forte vento di ieri, ha perso l'equilibrio ed è finito, secondo una prima ricostruzione, contro degli scogli. Nell'impatto il 35enne ha battuto la testa. Alcuni surfisti che erano con lui hanno avvisato subito i soccorsi e sul posto si sono portati immediatamente i sanitari del 118. Vista la gravità dei traumi riportati dallo sfortunato surfista, è stato richiesto l'intervento dell'eliambulanza per un trasferimento d'urgenza all'ospedale Torrette di Ancona.
© RIPRODUZIONE RISERVATA