Il quad si ribalta, batte la testa e muore operaio della Magneti Marelli

Il quad si ribalta, batte la testa e muore operaio della Magneti Marelli
di Patrizio Iavarone
2 Minuti di Lettura
Martedì 6 Luglio 2021, 08:54

Tragedia ieri sera a Cantone di Sulmona dove un cinquantatreenne del posto, Fabio Toselli, è morto a seguito delle ferite riportate dopo il ribaltamento del quad sul quale viaggiava. L’uomo è rimasto schiacciato in pratica dal mezzo dopo aver affrontato un attraversamento su via Torlini: un cambio di quota che deve aver fatto perdere il controllo del mezzo all’uomo che si è ritrovato così sotto il quad.

Ad accorgersi della tragedia è stato un passante che ha subito allertato i soccorsi. L’uomo è stato così trasportato in ospedale ma i tentativi di salvargli la vita si sono rivelati inutili. Toselli ha infatti battuto violentemente la testa: il casco è stato ritrovato diversi metri distanti dal luogo dell’incidente. Comunque una tragedia che ha lasciato attonita la frazione al confine tra i Comuni di Sulmona e Introdacqua, dove Fabio Toselli era molto conosciuto e stimato, anche per l’attività commerciale della moglie che gestisce un panificio. Operaio alla Magneti Marelli il quad per Toselli era una passione che aveva da tempo: un mezzo molto diffuso nella stessa frazione dove le tante strade interpoderali rappresentano delle piste naturali. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza del 118 e i carabinieri che hanno fatto i rilievi di rito. Solo oggi, però, il sostituto procuratore Stefano Iafolla, deciderà se eseguire sulla salma l’esame autoptico o se restituire subito il corpo alla famiglia per i funerali. Sulla dinamica, senza interventi di terzi, d’altronde, ci sono pochi dubbi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA