Carambola fra auto, ferita la moglie dell'imprenditore Mucciconi. Illeso il ristoratore Pietro Cerquoni

Carambola fra auto, ferita la moglie dell'imprenditore Mucciconi
3 Minuti di Lettura
Domenica 8 Maggio 2022, 09:51 - Ultimo aggiornamento: 11:39

Pauroso incidente stradale ieri pomeriggio attorno alle 16 a Giulianova, in provincia di Teramo, all'incrocio tra viale Orsini e le due strade che lo intersecano via D'Annunzio e via Gasbarrini. In uno scontro tra due auto sono rimaste ferite quattro persone, tre in modo lieve, mentre Giuseppina Mucciconi è stata trasportata all'ospedale di Teramo dove i sanitari le hanno riscontrato, oltre ad alcune contusioni toraciche, una frattura allo sterno: è stata tenuta in osservazione.

Muore folgorato a 29 anni Antonio Stazi, la lettera straziante della moglie Debora


Lo schianto è avvenuto tra due auto. Alla guida della prima, una Jeep, si trovava Giuseppina Mucciconi, moglie dell'imprenditore e presidente del Giulianova calcio Alex, e con a bordo i suoi genitori. Sull'altra vettura, una Bmw c'era Pietro Cerquoni, noto ristoratore e titolare del Bora Bora. Per cause in corso di accertamento da arte della Polizia stradale, coordinata dal comandante Antonello Giusti, la Bmw, che procedeva da via D'Annunzio, è andata contro la Jeep che viaggiava lungo viale Orsini. La Bmw avrebbe colpito la Jeep dapprima sul parafango, poi nella parte anteriore, vano motore, evitando, per fortuna, di finire contro lo sportello di guida. Dopo l'impatto, la Bmw si è rigirata su se stessa ed è andata a finire sul marciapiede dove in quel momento fortunatamente non c'è nessuno a passeggio. I presenti sono subito accorsi a prestare aiuto e sono riusciti a tirar fuori dai mezzi incidentati le persone, mentre è stato subito richiesto l'intervento del 118, giunto velocemente sul posto con due ambulanze.

Bellissima poiana finisce in una trappola per uccelli: un'ala ferita dal nylon

La moglie di Mucciconi è stata visitata e trasportata d'urgenza, dai sanitari del 118, direttamente all'ospedale di Teramo, dove è stato trasferito anche il papà, che se l'è cavata con delle medicazioni al pronto soccorso, quasi illesi sia la mamma della donna che il ristoratore. Sul luogo dell'incidente è intervenuta una pattuglia della Polizia stradale giuliese per gli accertamenti, la ricostruzione della dinamica dello schianto e l'attribuzione di eventuali responsabilità. Entrambe le auto sono state poste sotto sequestro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA