Incidente dopo il malore in auto: morto Gianfranco De Crescentis

Martedì 22 Settembre 2020 di Marcello Ianni
Incidente dopo il malore in auto: morto Gianfranco De Crescentis
Esce di strada e va a sbattere, inutile per lui ogni soccorso da parte del personale medico del 118. E’ successo nel pomeriggio di ieri lungo la Mausonia all'Aquila. A perdere la vita Gianfranco De Crescentis di 57 anni, da anni impiegato presso il Consiglio regionale presso la Direzione amministrativa, sposato con figli.

Per ragioni che sono in via di accertamento l’uomo che si trovava da solo alla guida della propria auto, è improvvisamente uscito di strada. Ad avvertire il personale medico del 118, alcuni automobilisti di passaggio che hanno notato l’auto danneggiata dell’impiegato ed hanno intuito che qualcosa di grave era accaduto. Quando i medici sono arrivati sul posto per il 57enne dipendente del Consiglio regionale non c’era più nulla da fare. Molto probabilmente a far perdere il controllo della macchina un malore improvviso.

Al momento non sembrano esserci coinvolgimenti di terze persone, né a quanto pare l’incidente ha provocato danni a cose o a persone nonostante il tratto sia molto trafficato. La salma è stata trasferita all’obitorio, a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrebbe disporre di un accertamento medico legale prima di concedere il nullaosta per i funerali.


  Ultimo aggiornamento: 09:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA