Teramo, incendio in un maneggio: cavalli morti carbonizzati. Giallo sulle cause

Venerdì 27 Novembre 2020 di Tito Di Persio
Teramo, incendio in un maneggio: cavalli morti carbonizzati

Alcuni cavalli sono morti a seguito di uno spaventoso incendio divampato all’interno di un maneggio. È accaduto ieri pomeriggio alla 18, sulla Sp8 nel comune di Bellante, (Teramo) a pochi metri dal negozio di calzature Globo. Al momento non è esclusa nessuna pista, nemmeno quella dolosa, dal momento che anche ieri alla stessa ora i vigili erano intervenuti per spegnere un focolaio nello stesso capannone.

e fiamme in pochi minuti hanno divorato la struttura in legno utilizzata per il deposito delle balle di fieno e le stalle di alcuni animali. Purtroppo, i stallieri non sono riusciti a mettere in salvo tutti i cavilli e alcuni di loro sono rimasti imprigionati all’interno del box e morti carbonizzati. Quattrocento metri quadri di struttura è stata ridotta in cumolo di cenere in pochi minuti. Ad allertare i soccorsi alcuni dipendenti del maneggio e gli abitanti della zona. Molti di loro per via dell’intenso fumo sono stati costretti ad abbandonare le abitazioni. Sul posto sono intervenuti otto mezzi dei vigli del fuoco da Teramo, Roseto e Nereto, per un totale di circa 20 uomini e due pattuglie dei carabinieri. Le fiamme sono rimaste attiva fino a tarda sera. Sul luogo anche un ispettore e un ingegnere dei pompieri per tutti i rilievi del caso e cercare uno o più presunti inneschi. Sulla vicenda è stato aperto un fascicolo da parte della prefettura di Teramo

© RIPRODUZIONE RISERVATA