Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Fiamme nella zona dei calanchi: danneggiati otto ettari di riserva

Fiamme nella zona dei calanchi: danneggiati otto ettari di riserva
1 Minuto di Lettura
Domenica 17 Luglio 2022, 17:36 - Ultimo aggiornamento: 17:39

Bosco di macchia mediterranea in fiamme. Oggi, una squadra del Comando dei vigili del fuoco di Teramo, con un'autobotte e un mezzo fuoristrada dotato di modulo antincendio, è intervenuta ad Atri,  in località Colle della Giustizia, a causa di un incendio di sterpaglie e macchia mediterranea. Il rogo ha interessato un'area della Riserva dei Calanchi piuttosto impervia e in parte inaccessibile dalle squadre a terra.

Alle operazioni di spegnimento hanno partecipato anche due  canadair che complessivamente hanno effettuato quindici lanci d'acqua. Il coordinamento da terra dei mezzi aerei è stato affidato a un Dos (direttore delle operazioni di spegnimento) del Comando di Teramo. L'area interessata dall'incendio ha una un'estensione di circa otto ettari. Alle operazioni hanno partecipato cinque squadre di volontari Aib, giunte sul posto con cinque mezzi fuoristrada dotati di modulo antincendio, delle Associazioni Gran Sasso e Cives di Teramo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA