Teramo, auto sbanda e sfonda la vetrina di una pizzeria: sotto choc proprietario e cinque clienti

La pizzeria si chiama “Mato Mato”. In quel momento, insieme al proprietario, che era al bancone, nel locale c’erano cinque persone in attesa di poter prendere la pizza.

Auto sbanda e piomba nella pizzeria: sotto choc proprietario e cinque clienti
3 Minuti di Lettura
Venerdì 7 Ottobre 2022, 09:33 - Ultimo aggiornamento: 09:50

Un pauroso incidente stradale, che avrebbe potuto avere conseguenze gravissime, si è verificato ieri pomeriggio a Colleranesco, frazione di Giulianova, sulla strada per Teramo. Una Mercedes classe C, per cause in corso di accertamento, mentre viaggiava in direzione Giulianova, dapprima ha improvvisamente sbandato a sinistra, andando a toccare un furgone, che procedeva  in senso opposto, poi è letteralmente rimbalzata sulla carreggiata, ha tamponato una Lancia Musa, per poi fine la sua corsa dentro una pizzeria dopo aver sfondato la vetrina.

Parcheggia il monopattino all'ortofrutta e fa spesa al supermercato

La pizzeria è molto nota e frequentata, si chiama  “Mato Mato” di Stefano Marchegiani. In quel momento, insieme a lui, che era al bancone, nel locale c’erano cinque persone in attesa di poter prendere la pizza. L’auto, per fortuna, è penetrata nella parte del locale dove ci sono sedie e tavoli per mangiare la pizza all’interno ed erano vuoti altrimenti sarebbe stata una strage. L’uomo, N.D.V. 49 anni di Chieti è stato estratto con un po’ di difficoltà dall’auto dagli infermieri dell’ambulanza del 118, giunta sul posto, e dai vigili del fuoco. Sul posto anche vigili urbani e i carabinieri per gli accertamenti. Da quello che si è appreso, il conducente della Mercedes avrebbe avuto un malore mentre era alla guida e per questo avrebbe perso il controllo del mezzo finendo addirittura sulla corsia opposta e finendo la sua corsa in pizzeria. Gravissimi i danni subiti dal locale nel quale si trovavano il pizzaiolo e cinque clienti. Anche gli altri due mezzi coinvolti hanno riportato dei danni, molto gravi quelli della Mercedes. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza i mezzi incidentati e la vetrina del locale sfondata dall'auto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA