Giulianova, «se non ritiri la denuncia ti ammazzo»: 47enne arrestato

Lunedì 27 Aprile 2020
Giulianova, «se non ritiri la denuncia ti ammazzo»: 47enne arrestato

«Devi ritirare la denuncia, altrimenti ti ammazzo».  Questa frase è costata l'arresto a un 47enne di Giulianova che pretendeva dalla ex moglie che stracciasse la querela presentata nei suoi contronti per minacce e maltrattamenti continui.
Giulianova, segue e minaccia la ex moglie: era andata in caserma a denunciarlo
I carabinieri di Castelnuovo Vomano, questa mattina, hanno arrestato G.D.C., giuliese di 47 anni, già noto alle forze dell'ordine in seguito alle indagini svolte dopo la denuncia sporta dall'ex convivente. L'autorità giudiziaria, dopo le indagini svolte dai militari dell'Arma, ha emesso ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del giuliese, che già si trovava agli arresti domiciliari, per fatti analoghi verso un'altra vittima.
Teramo, il virus non ferma le violenze in casa: 33enne picchia i genitori, uomo minaccia moglie e figlio
E' stato accertato che, nonostante fosse domiciliari, l'uomo era evaso per recarsi a casa della vittima, minacciandola di morte per farle ritirare la denuncia nei suoi confronti. Non solo: l'uomo ha anche chiamato continuamente la vittima, ad ogni ora del giorno e della notte per spaventarla, creandone un forte stato di ansia e  paura. La donna disperata ha riferito tutto ai carabinieri, che hanno raccolto prove inconfutabili contro l'ex, che, ritenuto pericoloso socialmente, è stato trasferito in carcere, a Teramo.

Ultimo aggiornamento: 14:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA