Ruba nelle case dei pescaresi
insieme a una bambina: arrestata

Arrestata dalla Polizia a Pescara per tentato furto in abitazione una 21enne, fermata insieme a una ragazzina di 12 anni; entrambe sono originarie della Croazia. Ieri pomeriggio gli agenti sono intervenuti dopo le chiamate di alcuni cittadini che avevano subito tentativi di intrusione in casa; alcuni di loro erano riusciti a fotografare dal balcone le ragazze. I poliziotti le hanno quindi bloccate in un condominio, mentre tentavano di forzare una serratura. La maggiorenne è stata arrestata in flagranza per tentato furto in abitazione, in concorso con la minorenne, non ancora imputabile. È stato poi appurato che la dodicenne era già stata sorpresa in passato a commettere furto in abitazione, mentre la 21enne era ricercata perché destinataria di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Milano, dovendo scontare un anno, 10 mesi e 5 giorni per furti in abitazione a Milano. Per lei è scattata anche la denuncia per porto ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.
Marted├Č 10 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:47

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP