Lite sul lungomare: uomo colpito da malore, il rivale fugge a nuoto

Domenica 30 Agosto 2020
Lite sul lungomare: uomo colpito da malore, il rivale fugge a nuoto

Violento litigio venerdì sera sul lungomare di Montesilvano (Pescara), vicino ad uno stabilimento balneare in via Aldo Moro. Sul posto, due pattuglie dei carabinieri e un’ambulanza del 118 hanno sventato conseguenze tragiche. A darsela di santa ragione due uomini, un albanese e un italiano residenti a Montesilvano. Uno dei due ha accusato un malore, per cui dopo essere stato visitato dal medico è stato trasportato al pronto soccorso per accertamenti. L’altro, alla vista dei militari dell’Arma è scappato in spiaggia e si è tuffato nuotando in mare aperto. Per scongiurare il peggio, considerando che era buio, uno dei carabinieri ha chiesto l’intervento del bagnino dello stabilimento che a bordo di un pattino a remi ha raggiunto l’uomo, riportandolo a riva. In corso accertamenti per capire il motivo della lite. Nessuno dei due ha voluto fornire spiegazioni, per cui si stanno ascoltando testimoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA