Abruzzo, finito il fermo biologico: torna il pesce fresco a tavola

Mercoledì 16 Settembre 2020
Pescherecci di nuovo in mare in Abruzzo. Si è, infatti, concluso il fermo biologico nel tratto tra San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) e Termoli (Campobasso), l'ultimo a riprendere le attività dopo che il 6 settembre era terminato il blocco da Trieste ad Ancona e il 29 agosto quello tra Bari e Manfredonia. Il ritorno alle attività dell'intera flotta adriatica, ricorda Impresapesca Coldiretti, riporta sui mercati il pesce fresco 100% Made in
Italy, in alternativa a quello congelato che, in 9 casi su 10, arriva dall'estero, facendo diminuire il rischio di ritrovarsi prodotto straniero nel piatto per grigliate, zuppe e fritture, soprattutto al ristorante dove il pescato viene servito già preparato. © RIPRODUZIONE RISERVATA