La figlia ha un incidente, muore la madre seduta accanto a lei

La figlia ha un incidente, muore la madre seduta accanto a lei
di Sonia Paglia
2 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Novembre 2021, 08:15

Incidente stradale sulla Strada statale 17, nell'Altopiano delle Cinquemiglia, tra il Comune di Rivisondoli e quello di Rocca Pia, su un tratto rettilineo. Perde la vita Anna Campana, 77 anni, casalinga, originaria della provincia di Chieti, ma residente da diversi anni nel Comune di Pescocostanzo. La donna è deceduta nell'ospedale di Sulmona dove era stata condotta per accertamenti e per le cure mediche del caso.

L'incidente si è verificato ieri in mattinata. La vittima viaggiava a bordo di una utilitaria guidata da sua figlia, in direzione Sulmona. Per cause in corso di accertamento, forse per l'asfalto reso scivoloso dalla pioggia o per schivare un animale selvatico, la conducente avrebbe perso il controllo del mezzo, andando fuori strada (foto), finendo la corsa, nella scarpata sottostante. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 dell'ospedale di Castel di Sangro, che hanno condotto la donna a bordo dell'ambulanza nel nosocomio peligno. Inizialmente le sue condizioni di salute non sono apparse del tutto preoccupanti. Poi, in serata, il decesso, riconducibile, verosimilmente, a traumi importanti e lesioni interne, riportate nell'impatto.

Il sopralluogo è stato effettuato da una pattuglia della Polizia stradale di Castel di Sangro, agli ordini del vice ispettore, Arturo Di Censo. La Polizia, attraverso i rilievi tecnici e descrittivi, dovrà accertare la dinamica e le cause che hanno determinato la fuoriuscita dell'autovettura dalla sede stradale, riferendo l'esito alla Procura della Repubblica di Sulmona, per gli adempimenti di competenza. Al momento la salma di Anna Campana, resta a disposizione dell'autorità giudiziaria che dovrà valutare se sia necessario o meno, procedere all'esame autoptico. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA