Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Body Building over 60, Fernando Di Loreto campione mondiale: «Mi sono allenato tutti i giorni per 9 mesi durante il Covid»

Body Building over 60, Fernando Di Loreto campione mondiale: «Mi sono allenato tutti i giorni per 9 mesi durante il Covid»
di Manlio Biancone
2 Minuti di Lettura
Domenica 1 Agosto 2021, 09:31 - Ultimo aggiornamento: 09:32

E' di Avezzano il campione del mondo di body building, categoria over 60. Fernando Di Loreto, 60enne, ha sbaragliato gli avversari nella sua categoria a Perugia e ha vinto i mondilali organizzati dalla federazione Ainbb. Di Loreto è «innamorato» di questa disciplina  ha iniziato un lungo percorso, fatto di allenamento e sacrifici , per raggiungere la perfezione, che l’ha portato sul primo gradino del podio dei campionati mondiali di natural body-building a Perugia. Un traguardo eccezionale quello raggiunto dal 60enne avezzanese, imprenditore, che si è avvicinato al body building a 15 anni e ha iniziato da autodidatta ad allenarsi.

«Primo nella Marsica - racconta Fernando - a praticare bodybuilding a livello agonistico, ho partecipato a più di 60 gare ed ho raccolto tanti successi, vincendo titoli italiani e assoluti. Ho smesso di competere a livello agonistico nel 2013, insoddisfatto del bronzo ottenuto agli Europei, ma non ho mai smesso di andare in palestra e di avere un’alimentazione sana. L’ambizione mi è tornata a settembre del 2020: volevo conquistare l’oro che mi era sfuggito sette anni prima. Nonostante le difficoltà dovute alle palestre chiuse per via della pandemia, decisi di riprendere una preparazione atletica molto intensa, unita ad un’alimentazione rigorosa. Così ho vinto i campionati Europei Ainbb (Associazione Italiana Natural Bodybuilding), ad ottobre, visto il grande risultato ho deciso di puntare ancora più in alto: l’obiettivo erano i Mondiali, a Perugia il 10 luglio del 2021. Allenamenti più intensi che sono durati più di tre ore, sei giorni alla settimana, per oltre 9 mesi. Questi sacrifici mi hanno ripagato: ho vinto prima gli Italiani organizzati dalla federazione Ainbb, poi la World Cup Icn 2021, battendo la competizione nazionale ed internazionale nella categoria Over 60».

© RIPRODUZIONE RISERVATA