Francavilla, un chilo di marijuana nell'auto: arrestato per droga dopo la fuga

Sabato 23 Maggio 2020
Francavilla, aveva hashish e marijuana: arrestato dalla Polizia per droga dopo la fuga
Un uomo di 38 anni, incensurato, di Francavilla al Mare, è stato arrestato dalla polizia, a Chieti, per detenzione ai fini di spaccio di 1,225 chili di marijuana e di 50 grammi di hashish.



Il personale della sezione narcotici, nell’ambito dei controlli anti-droga,  hanno sottoposto a una perquisizione l’arrestato dopo averlo incrociato mentre, a bordo della propria vettura, stava percorrendo ad alta velocità una strada della periferia di Chieti. L’uomo, alla vista degli agenti, ha tentato la fuga imboccando uno svincolo, ma è stato prontamente inseguito e fermato. In seguito ai controlli è stato trovato in possesso della marijuana, contenuta all’interno di una busta termosaldata, nascosta in un borsone che si trovava nel bagagliaio dell’autovettura. La successiva perquisizione effettuata presso la sua abitazione ha portato al rinvenimento di ulteriori quantitativi di marijuana e hashish. Il 38enne è ora rinchiuso nel carcere di Isernia.

Droga ai ragazzi, i carabinieri eseguono sei arresti a Chieti
Maxi sequestro di droga a Montesilvano: 34 chili di eroina nell'armadio, arrestati due albanesi
Ultimo aggiornamento: 20:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani