Donna muore dopo l'intervento alla spalla: via all'inchiesta

Lunedì 9 Settembre 2019
Un intricato caso è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Avezzano: Rosalba Tomassoni di 66 anni di Monterotondo il 5 agosto trascorso si ricovera in Ortopedia per un intervento alla spalla. Intervento che viene effettuato e al termine risulta tutto ok per i medici. Il giorno successivo però la sua situazione si aggrava e la donna viene ricoverata in terapia intensiva dal momento che ha difficoltà per quanto riguarda un corretto esito dell’operazione che appare riuscita. Alla fine viene trasferita in Utic per ulteriori interventi volti a scongiurare complicazioni ma ieri la donna è improvvisamente deceduta. La figlia ha denunciato tutto ai carabinieri di Avezzano appunto che a loro volta avvertono il magistrato nella persona del Pm Ugo Timpano il quale ordina l’immediato sequestro delle cartelle cliniche sequestro che è stato già effettuato. Sembra quasi conseguente che ci sarà un’autopsia con successivi avvisi di garanzia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma