Lite di condominio, donna ferisce il vicino a colpi di forbici: denunciata

Lite di condominio, donna ferisce il vicino a colpi di forbici: denunciata
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 1 Luglio 2020, 08:33

È finita a colpi di forbici e con una doppia denuncia una lite per motivi condominiali fra due vicini di casa. La vicenda a Chieti. Vecchie ruggini tra i due, un uomo di 47 anni e una donna di 35, che si trascinano da tempo e che ieri sono riemerse armando la mano della donna che, dopo aver impugnato uh paio di forbici, al culmine della discussione, ha colpito il vicino ai polsi causandoli i ferite guaribili in 15 giorni che hanno comportato alcuni punti di satura.
 
Sul posto per sedare la lite sono arrivati i carabinieri che a quel punto hanno deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo, trovando due pugnali, con relativa fondina, ed un piccolo machete il cui possesso non era stato denunciato. La donna è stata denunciata a piede libero per lesioni personali, l’uomo per detenzione illegale di armi bianche. I due pugnali e il machete sono stati sequestrati e, visto il clima che si respira nel condominio fra i due, è stato il modo più efficace (oltre che imposto dalla legge) per evitare almeno nell’immediato futuro il pericoloso ricorso ad armi da taglio qualora, una nuova lite, dovesse degenerare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA