Covid, altri 2 decessi nella Rsa Don Orione, c'è anche una donna di Roma. La rabbia delle famiglie: «Morti in solitudine»

Lunedì 26 Ottobre 2020
Covid, altri 2 decessi nella Rsa Don Orione, c'è anche una donna di Roma. La rabbia delle famiglie: «Morti in solitudine»

Il tragico bilancio delle morti alla Rsa di don Orione di Avezzano continua a salire: altre due vittime sono state registrate nelle ultime 24 ore e sono diventate dodici le persone decedute. Durante la notte nella struttura di Via Corradini è morto Enrico Barile, 94 anni, di Avezzano, invece all’ospedale dove era stata ricoverata, nei giorni scorsi, Italia Silvestri, 98 anni, di Roma. Tutti erano risultati positivi al Covid-19 dopo i tamponi che erano stati eseguiti a tappeto appena i primi ospiti avevano avvertito i primi sintomi. Il numero dei contagiati è stato elevatissimo: 102 tra ospiti e operatori. E’ per questo che la struttura da giorni è stata commissariata dal sindaco del comune di Avezzano, Gianni Di Pangrazio. Il Dipartimento di prevenzione dell’Asl aquilana a sua volta ha ordinato che la consulenza medica venga effettuata esclusivamente dai medici dell’ospedale.

Morta nell'ambulanza in attesa del ricovero, l'avvocato: «Faremo riesumare la salma»

La residenza è stata resa inaccessibile agli esterni ed intanto comincia a diffondersi paura e rabbia tra i familiari che hanno i parenti ricoverati nella Rsa Don Orione e chiedono interventi più decisivi da parte della Asl per evitare altre vittime. «Sapevamo che il virus si accaniva contro gli anziani, ma non abbiamo fatto nulla per proteggerli. Loro si sono spenti nel silenzio. Soli, senza più contatti con le famiglie - ha commentato un parente - Quali sono le cause del violento focolaio di Covid-19 che sta provocando moltissimi decessi tra gli anziani ospiti della rsa Don Orione? Possono esservi state carenze nell’adozione delle misure di prevenzione e protezione dei contagi? Sono previsti interventi straordinari di emergenza per queste situazioni?». Sono le domande, in sintesi, che il consigliere del Pd Silvio Paolucci ha rivolto alla Giunta regionale in una interrogazione sulla tragica situazione della casa di riposo. 

Ultimo aggiornamento: 27 Ottobre, 07:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA