«Buon viaggio Do, ti ricorderemo sempre». Folla e lacrime nel piazzale nella chiesetta

Giovedì 16 Luglio 2020
L'addio a Dominik (foto di Andrea Colacioppo

«Buon viaggio Do, ti ricorderemo per sempre». Enormi striscioni di saluto e palloncini bianchi e celesti dei colleghi della Ip, applausi e musica con l’organetto ieri sul sagrato della chiesa della Madonna del Pozzo. Attrono alla bara bianca tantissimi giovani a presenziare al funerale, questo pomeriggio, di  Dominik Dell’Elce, 22 anni, di Lanciano, deceduto in un  tragico frontale avvenuto sulla statale 84 Lanciano - S. Vito Marina. Domenica all’una il giovane, alla guida di una Punto, si è scontrato con la Lancia Y condotta da una donna ricoverata a Chieti. Enorme il dolore a Lanciano.


Patrizia Di Rocco l’ha visto crescere come maestra della scuola dell’infanzia e dice: «Non smetto di pensare a Dominik, alla sua bella famiglia, alla dolce sorella Maria Vittoria, entrambi miei alunni. Un bambino speciale Dominik, con gli occhi magici e il sorriso stampato sulla bocca. L’ho rivisto da grande e ho saputo cose sempre positive: studio, lavoro, attenzioni per sorella e genitori. Quanti progetti infranti in un attimo».

Ultimo aggiornamento: 18:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA