Il pos gli mangia il bancomat, lui prende la motosega e distrugge il casello autostradale

Lunedì 7 Gennaio 2019
14
Il pos gli mangia il bancomat, lui prende la motosega e distrugge il casello autostradale

Con la motosega accesa dopo che il proprio bancomat è stato mangiato dall'apparecchio elettronico per il pagamento del pedaggio, cerca di colpire il casellante protetto all'interno del gabbiotto, poi di distruggere il cancello che conduce agli uffici della Sottosezione della polizia autostradale dell'Aquila Ovest. Con l'accusa di minacce e danneggiamento, gli agenti della polizia autostradale, diretti dal sostituto commissario Alberto Ravanetti, hanno arrestato (ai domiciliari) un 55enne di Campotosto che, complice l'alcol, sabato ha seminato il panico al momento di pagare il pedaggio autostradale.

Alla base della reazione violenta dell'automobilista a quanto pare la mancata restituzione del bancomat rimasto incastrato all'interno dell'apparecchio elettronico apposito. Secondo la ricostruzione fatta dagli agenti e dal casellante, l'automobilista avrebbe aperto il portabagli dell'auto e dopo aver tirato fuori una sega elettrica l'avrebbe accesa, minacciando il casellante. Il 55enne avrebbe anche tentato di danneggiare il gabbiotto. Sono subito arrivati gli agenti che hanno portato l'uomo negli uffici per l'identificazione e le contestazioni del caso. Il fermato però anche all'interno del piazzale antistante gli uffici della polizia ha continuato a dare in escandescenze.Di qui il ricorso alle manette. Gli agenti della Sottosezione al termine hanno sequestrato l'auto e la stessa sega elettrica e ritirato la patente. Oggi l'arrestato dovrà comparire dinanzi il giudice per la convalida.
M. I.
  Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio, 07:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il dilemma d inizio primavera: corsa in villa o carbonara?

di Mimmo Ferretti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma