Da Sorgentone a Lucy Campeti, Giulianova è la città dei talent

Sabato 6 Aprile 2019 di Azzurra Marcozzi
Che siano di nascita e di adozione, il talento di alcuni giovani di Giulianova ha fatto il giro d’Italia e del mondo. E’ il caso del musicista Antonio Sorgentone, giuliese di nascita e swingman del momento, che ha sbaragliato tutti gli altri concorrenti, aggiudicandosi la vittoria dell’edizione 2019 di “Italia’s got talent”, e che sta conquistando i club ed i teatri di Italia, in attesa di rivederlo finalmente suonare a Giulianova, il 21 aprile, in occasione dei festeggiamenti della Madonna dello Splendore.

Un’altra artista che negli anni ha fatto molto parlare di sé, è la talentuosa cantante italo domenicana Lucy Campeti, regina del Soul, Gospel e del Rhythm & Blues. Lucy è nata a San Benedetto, ma è cresciuta a Giulianova, nel quartiere Annunziata, da cui ha mosso i primi passi verso la realizzazione del suo sogno: la musica. Da tanti anni Lucy vive a Roma, dove lavora come artista e vocal coach. È stata la voce del progetto “Gabin”, gruppo noto a livello internazionale ed è la leader del gruppo gospel “Burning Souls” e della “Lucy Soul Band", suoi progetti musicali principali. Tra gli artisti con cui ha collaborato ci sono Martha High (storica corista di James Brown), Ricky Bailey Gloria Gaynor, Herbie Goins, King James Johnson, Jimmy Holden, Vadim Eilenkrig, Orlando Johnson. Tra gli artisti italiani Lucy Campeti ha collaborato con Francesco De Gregori, registrando il duetto “L’Angelo”, contenuto nel disco “Calypsos”, Marco Mengoni, Mario Biondi, Valerio Scanu, Ivana Spagna, Checco Zalone, Marisa Laurito, Sandro Giacobbe e tanti altri. Ha partecipato a programmi televisivi ed è stata una delle protagoniste del musical “The Sisters, La via Del Successo”, con Amii Stewart, Sergio Muniz, Will Weldon Roberson e Francesca Haicha Tourè.

E ieri sera, al Big Mama Club di Trastevere a Roma, per la Campeti un altro sogno si è avverato, con la presentazione del primo cd della “Lucy Soul Band”. Altro talento, per metà giuliese e per metà partenopeo, è quello dell’attrice Cristiana Esposito, che in questi giorni sta girando una nuova serie tv, di cui lei stessa è autrice, intitolata “The Bunker”.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La Roma di Max Pezzali: questa città è difficile, ma ci vivrei

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma