Covid, in Abruzzo tornano i ricoveri in terapia intensiva. Primo morto della quarta ondata

Covid, in Abruzzo tornano i ricoveri in terapia intensiva. Primo morto della quarta ondata
di Alessia Centi Pizzutilli
2 Minuti di Lettura
Martedì 3 Agosto 2021, 08:12

Si torna a ricoverare in terapia intensiva anche in Abruzzo, con un nuovo ingresso nelle ultime 24 ore e si registra una nuova vittima per Covid-19. Dall’ultimo bollettino comunicato dall’assessorato regionale alla Sanità emerge dunque un trend negativo in termini di ospedalizzazione: salgono a 38 i pazienti in area non critica (+4) e un cittadino è attualmente ricoverato in terapia intensiva presso l’ospedale di Sulmona. Si tratta di un uomo non vaccinato tornato dall'America del Sud e risultato positivo alla variante brasiliana.

Sono poi 1.447 abruzzesi ancora in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Il bilancio delle vittime sale a quota 2.515, dopo il decesso di un uomo di 83 anni residente nella provincia di Chieti. Resta basso rispetto ai giorni passati, che al contrario hanno visto un aumento esponenziale dei casi, il numero dei nuovi contagiati: ieri si sono registrati 25 nuovi positivi al Covid, il più piccolo ha 7 anni e il più anziano 83 anni, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 76.292 positivi.

Il dato ha risentito verosimilmente del consueto “effetto weekend”, periodo in cui l’attività diagnostica subisce un brusco rallentamento. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati eseguiti appena 593 tamponi molecolari (1.262.793 in totale) e 480 test antigenici (584.948). Nel numero dei positivi sono compresi anche 72.291 persone guarite dal Covid, 45 in un solo giorno. Il tasso di positività è pari a 2.32 per cento.

A livello territoriale la provincia di Pescara si conferma la più colpita con 20 nuovi casi, segue la provincia dell’Aquila (+2), mentre resta invariato il dato che riguarda quella di Teramo e in provincia di Chieti si registra un -2 per effetto del riallineamento. Infine, sono 2 i cittadini positivi provenienti da fuori regione e per 3 casi sono in corso verifiche sulla provenienza. Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 1.486 (-21): nel totale sono ricompresi anche 384 casi riguardanti pazienti persi al follow up dall'inizio dell'emergenza, sui quali sono in corso verifiche. A.C.P.

© RIPRODUZIONE RISERVATA