Covid, addio a Franco, ex minatore in Belgio. Gli amici: «Era un atleta»

Martedì 1 Dicembre 2020 di Tito Di Persio
Covid, addio a Franco, ex minatore in Belgio. Gli amici: «Era un atleta»

Muore per Covid ex minatore in Belgio. E' deceduto ieri nella rianimazione di Atri, Franco Rota, 67 anni di Cologna, frazione di Roseto degli Abruzzi. Franco, molto conosciuto e stimato, non aveva nessuna malattia pregressa. «Era un atleta», raccontano gli amici. Nella piccola frazione era famoso per la sua storia d’amore con la moglie. Franco da giovane era andato a lavorare nelle miniere di Zolder, in Belgio. In quel periodo lo stato belga cercava delle maestre italiane. A trasferirsi per lavorare anche una neodiplomata sempre di Cologna, Rosanna. I due si rincontrarono per caso durante una festa e non si lasciarono più. Rosanna diventò sua moglie e gli diede due figli, Fabio e Gaia. Nel 1992 la coppia ha decido di tornare in Italia. Franco, pensionato come ex minatore, e la moglie ancora insegnante delle elementari.

Coronavirus, morta Alfredina Ridolfi: era la “signora degli organetti”

Commovente il messaggio su Fb di un’amica belga di qualche giorno fa. «Tesoro, Franco. Guarisci presto. Dobbiamo ancora bere il caffè insieme in Italia. C’è un affare in sospeso». I funerali si terranno oggi alle 15.30 nella chiesa San Gabriele di Cologna. 

Ultimo aggiornamento: 11:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA