Covid, ancora una vittima in Abruzzo: non era vaccinata. Bimbo positivo, asilo chiuso

Covid, ancora una vittima in Abruzzo: non era vaccinata. Bimbo positivo, asilo chiuso
1 Minuto di Lettura
Domenica 31 Ottobre 2021, 08:40

Un altro non vaccinato vittima del Covid. A perdere la vita ieri nel reparto di malattie infettive dell'ospedale Mazzini di Teramo, L.S., 78 anni residente nel capoluogo. L'uomo aveva scoperto di essere positivo a metà ottobre, dopo cinque giorni il ricovero il decesso. Nel contempo i numeri della pandemia si confermano in crescita nel teramano, dove ieri si sono registrati altri 29 positivi. Teramo è stata la provincia più colpita della regione Abruzzo. Nell'ultima settimana con 29 positivi Giulianova è la località più compita. A seguire Roseto che ha fatto registrare 22 nuovi casi e una sezione di una scuola per l'infanzia in quarantena. Anche a Silvi registrati 16 nuovi positivi rilevati. 


Prorogata la chiusura dell'asilo nido Il Girasole di via Diaz a Teramo. Il mancato completamento dei tamponi al personale scolastico e la scoperta della positività di un bimbo hanno imposto il rinvio della riapertura della struttura almeno fino al 3 novembre. Le attività scolastiche, con l'esito negativo degli esami sulle educatrici e sul personale Ata, sarebbero dovute riprendere venerdì, ma alla luce delle novità comunicate dalla Asl, il sindaco Gianguido D'Alberto e l'assessore all'istruzione Andrea Core hanno deciso lo stop. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA