Marsilio: «L'Abruzzo non tornerà in arancione». Bollettino Covid: 144 casi, prosegue calo ricoveri

Marsilio: «L'Abruzzo non tornerà in arancione». Bollettino Covid: 144 casi, prosegue calo ricoveri
2 Minuti di Lettura

L'AQUILA - Mentre il governatore, Marco Marsilio, rassicura sul fatto che l'Abruzzo non entrerà in fascia arancione («Lunedì il Governo accoglierà le richieste di revisioni e modificherà i parametri per classificare le regioni. In particolare verrà superato l'utilizzo dell'indice Rt, totalmente inadeguato a fornire una realistica rappresentazione del concreto rischio di pericolo per le regioni»), il bollettino quotidiano sull'andamento dell'epidemia Covid-19 in Abruzzo continua a fornire indicazioni confortanti.

Sono complessivamente 73030 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza.

Rispetto a ieri si registrano 144 nuovi casi (di età compresa tra 9 mesi e 87 anni).

I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 26, di cui 8 in provincia dell'Aquila, 5 in provincia di Pescara, 5 in provincia di Chieti e 8 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 2 nuovi casi e sale a 2452 (si tratta di un 85enne della provincia di Teramo e di una 87enne della provincia dell'Aquila).

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 63692 dimessi/guariti (+265 rispetto a ieri).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 6886 (-124 rispetto a ieri).

Dall'inizio dell'emergenza Coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 1064608 tamponi molecolari (+4361 rispetto a ieri) e 438510 test antigenici (+1841 rispetto a ieri).

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.3 per cento.

215 pazienti (-20 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 19 (-1 rispetto a ieri con 0 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 6652 (-103 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 18302 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+41 rispetto a ieri), 18966 in provincia di Chieti (+54), 17986 in provincia di Pescara (+21), 17028 in provincia di Teramo (+25), 565 fuori regione (+4) e 183 (-2) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.

Tra le località più colpite vengono segnalate solo San Salvo (13 casi) e L'Aquila (6 casi).

Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità.

Venerdì 14 Maggio 2021, 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA