Covid, in Abruzzo 121 nuovi contagi. Tre morti: dato più alto da giugno

Covid, in Abruzzo 121 nuovi contagi. Tre morti: dato più alto da giugno
2 Minuti di Lettura
Martedì 16 Novembre 2021, 17:51 - Ultimo aggiornamento: 17:52

L'AQUILA - Sono 121 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 2.986 tamponi molecolari: è risultato positivo il 4,05% dei campioni.

Nel bollettino della regione vengono segnalati 3 decessi, dato più alto dalla metà di giugno ad oggi. In lieve aumento i ricoveri. Il tasso di occupazione dei posti letto resta fermo al 7% per le terapie intensive e al 6% per l'area critica (soglie da zona gialla 10 e 15%), mentre l'incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti sale a 84.

I nuovi positivi hanno età compresa tra 1 e 93 anni. Gli attualmente positivi sono 2.887 (-54): 83 pazienti (+4) sono ricoverati in ospedale in area medica e 12 (-1) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 2.792 (-57) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 79.496 (+170).

Dei tre decessi, due riguardano una 88enne e un 78enne della provincia di Chieti, mentre il terzo risale ai giorni scorsi, ma è stato comunicato solo oggi dalla Asl competente.

Degli 84.954 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 21.883 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+23), 21.382 in provincia di Chieti (+21), 20.126 in provincia di Pescara (+9), 20.736 in provincia di Teramo (+56) e 686 fuori regione (invariato), mentre per 141 (+10) sono in corso
verifiche sulla provenienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA