CORONAVIRUS

Da Vasto mascherine “made in Abruzzo” con il logo degli arrosticini

Domenica 17 Maggio 2020 di Giuseppe Ritucci
Da Vasto mascherine “made in Abruzzo” di Anastasia Massone  con il logo degli arrosticini

Mascherine “made in Abruzzo” per sostenere la Croce Rossa. L’iniziativa è della grafica e creativa vastese Anastasia Massone che, con il suo brand Sparagn e Cumbarisc - “risparmia e fai bella figura”, come da proverbio dialettale - , ha conquistato le attenzione del pubblico a suon di loghi rivisti in chiave e abruzzese. Nelle sue elaborazioni, che finiscono su magliette, felpe, cappelli e altri gadget, ha rielaborato i loghi di celebri marchi dando loro una connotazione abruzzese. Un progetto cresciuto nel tempo e passato dal web ad un negozio nel centro storico di Vasto. In questi mesi in cui le attività sono rimaste ferme non si è arrestata però la creatività di Anastasia Massone che, nei giorni scorsi, ha lanciato una originale mascherina in edizione limitata che ha già raccolto consensi in rete.

Il tessuto, infatti, è decorato con il disegno degli arrosticini, simbolo per eccellenza della cucina abruzzese. Ma questo nuovo prodotto firmato Sparagn e Cumbarisc ha un nobile scopo di solidarietà. «In tanti ci avevano chiesto di realizzare delle mascherine - spiega Anastasia - ma non volevamo che la vendita di un prodotto di questo tipo, di cui oggi c’è necessità, fosse a scopo di lucro». Ed ecco che la creativa vastese, che già in passato ha collaborato ad iniziative solidali come la raccolta fondi promossa dai blogger abruzzesi con cui sono stati donati 120mila euro agli ospedali, ha deciso di devolvere tutti i proventi alla Croce Rossa Italiana. «Abbiamo scelto la Cri perché apprezziamo tanto il loro lavoro che, come in ogni situazione di emergenza, si rivela molto prezioso per l’intera comunità. Per questo abbiamo pensato che donare a loro il ricavato della vendita fosse il modo migliore per usare quei soldi». Chi sceglierà le mascherine realizzate da Anastasia Massone avrà quindi avere un prodotto originale ma, soprattutto, aiuterà il prossimo.
Pasqua e arrosticini in giardino: fornacelle le più vendute online
Coronavirus, sequestrate 12mila mascherine in Abruzzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA