CORONAVIRUS

Forza, ballo, yoga: ecco come spezzare la dinamica letto-divano da Coronavirus

Sabato 4 Aprile 2020 di Rosalba Emiliozzi
Forza, ballo, yoga: ecco come spezzare la dinamica letto-divano del Coronavirus

Si chiamano Federica, Alessandra, Valentina, Matteo e Giusy. E per cinque giorni a settimana si materializzerano sul web per farci muovere, saltare, rafforzare, ma anche rilassare, ridere, danzare e dimenticare per un'ora il Coronavirus. Sono i ragazzi del progetto “Active Training”, vale a dire come tenersi in forma restando a casa ai tempi del Covid-19.

«L’Oms ricorda sempre quanto sia importante muoversi e ora che siamo costretti a restare in casa abbiamo pensato a questo progetto - spiega la professoressa Angela Di Baldassarre, presidente del corso di studi di “Scienze delle attività motorie e sportive” dell’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara - sono lezioni volutamente trasversali, aperte a tutti e vogliono anche offrire momenti di socialità con un collegamento dal casa».
Coronavirus, Pink contagiata con il figlio di 3 anni. La cantante dona un milione alla ricerca
UdAcrive Training” è la palestra virtuale in casa, con la possibilità di seguire lezioni di mobilità articolare, avviamento allo yoga, core training, allenamento di forza a corpo libero e anche danza. L’iniziativa è stata ideata a emessa a punto dai laureati in Scienze delle Attività Motorie e Sportive. A spezzare la dinamica quotidiana letto-divano divano-letto ci pensano cinque giovani laureati, dal martedì al sabato con lezioni dalle 19 alle 20 rigorosamente online. Inizia martedì Federica Lancia con lezioni di flessibilità articolare, mercoledì c’è la lezione di yoga con Alessandra De Giorgi, giovedì tocca a Valentina Pierfelice con il core training (rafforza tronco, addome e dorsali), poi venerdì la lezione di Matteo Tucci con la prova di forza e infine il sabato la ballerina professionista Giusy Pizzimenti farà danzare tutti con piccole coreografie in casa.

Il calendari di attività si trova sulla home page di Ateneo (www.unich.it). I video delle attività saranno disponibili sulle piattaforme social di Ateneo in queste modalità:
- Facebook (https://www.facebook.com/universitadannunzio/): in prima visione, alle ore 19:00;
- Instagram (https://www.instagram.com/universitadannunzio/);
- Youtube (https://www.youtube.com/UniversitàGdAnnunzioChietiPescara) - playlist #UdActive;
- Youtube Scienze Motorie (https://www.youtube.com/channel/UCoTFHhfzHYGyBY-eM3yhlYw?view_as=subscriber)
Covid-19, il virus arrivato in Abruzzo dal Nord
«Alle lezioni di danza sarà associata una challenge: gli studenti che condivideranno sul proprio profilo Instagram un video in cui interpretano la coreografia della lezione, utilizzando l’hashtag #univdancers, potranno vederlo pubblicato sui canali ufficiali di Ateneo», spiegano dall’Università.

«Pur nella difficoltà che stiamo vivendo - spiega Di Baldassarre - crediamo sia utile poter condividere con quanti vorranno i benefici e il divertimento che caratterizzano le attività motorie, che conservano intatti questi valori anche se vengono svolte a casa. Nonostante la distanza, noi ci crediamo e diciamo a tutti: allenati con noi».

 

Ultimo aggiornamento: 17:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA