Coronavirus, contagiato il commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini

Coronavirus, contagiato il commissario alla Ricostruzione Giovanni Legnini
di Saverio Occhiuto
1 Minuto di Lettura
Domenica 1 Novembre 2020, 16:41 - Ultimo aggiornamento: 16:53

Giovanni Legnini, commissario per la Ricostruzione post sisma del Centro-Italia, positivo al Covid-19. E' stato lo stesso Legnini ad annunciarlo sui social: «Oggi è arrivato l'esito del tampone, il quarto in un mese, e questa volta purtroppo è positivo». Il personaggio politico teatino, ex vice presidente del Csm, candidato alla presidenza della Regione Abruzzo alle elezioni del 2018, ha tuttavia rassicurato amici e conoscenti sul suo stato di salute: «Come stanno facendo centinaia di migliaia di cittadini nel nostro Paese, e milioni di persone nel mondo, anch'io dovrò combattere questo maledetto virus, pur se asintomatico, e continuare ad adottare responsabilmente tutte le previste misure sanitarie, in primis l'isolamento. Il mio pensiero – ha continuato Legnini – va a chi soffre e a chi lavora quotidianamente per garantire i servizi essenziali e l'assistenza. Poiché sto bene – ha aggiunto - lavorerò da casa, come ho fatto nelle ultime due settimane di quarantena». Legnini ha rivolto un ringraziamento anche a tutto il personale della sanità, concludendo con un augurio: «Insieme ce la faremo». Moltissimi i messaggi di solidarietà giunti in pochissimi minuti sul suo profilo Facebook dopo la diffusione della notizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA