CORONAVIRUS

Coronavirus, clienti bevono al bancone: la Polizia chiude una vineria

Venerdì 4 Dicembre 2020
Coronavirus, clienti bevono al bancone: la Polizia chiude una vineria

Continuano i controlli della Polizia di Pescara per verificare il rispetto delle prescrizioni disposte per contenere la diffusione del Covid-19. Ieri, la Squadra Amministrativa della Questura, a seguito delle lamentele di alcuni cittadini che avevano segnalato schiamazzi e assembramenti nei pressi di una rivendita di vini con mescita, ubicata a Montesilvano, si è recata sul posto e, in quel momento, nel locale, sono stati trovati quattro
avventori intenti a consumare al banco.

Pertanto, il gestore dell'esercizio pubblico è stato sanzionato ai sensi del Dpcm del 3 novembre 2020 che prevede la sanzione amministrativa di euro 400. Nell'immediatezza, il locale è stato chiuso per tre giorni e la Squadra Amministrativa ha inoltrato la segnalazione alla Prefettura di Pescara per il successivo
provvedimento accessorio della sospensione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA