CORONAVIRUS

Coronavirus, Abruzzo ancora nella morsa del contagio: 60 positivi in una casa di riposo

Domenica 3 Gennaio 2021
Coronavirus, Abruzzo ancora nella morsa del contagio: 60 positivi in una casa di riposo

Focolaio di coronavirus nella residenza sanitaria per anziani “Tommaso Berardi” di Ortona: sono sessanta i positivi tra ospiti e operatori. Una giornata drammatica quella di ieri per l’ortonese: oltre al focolaio si registrano anche due morti ovvero una donna G. D. C. , che era ospite della Rsa Beradi, di 89 anni e un uomo P. D. N. di 82 anni. Ci sono stati anche due decessi a Vasto si tratta, in questo caso, di due uomini entrambi di 82 anni. Sono quindi ben quattro, quindi, i decessi nella provincia di Chieti causati dal Covid 19.

Dopo il focolaio scoppiato nella residenza per anziani “Don Bosco”, situata lungo l’omonima via, si registra, purtroppo, un altro focolaio che mette a rischio i residenti della struttura. Si tratta della casa di riposo “T. Berardi” , di via della Libertà, dove, in poche ore, si sono registrati ben 60 contagi tra gli ospiti e gli operatori. In entrambi i casi, durante la prima ondata, le residenze erano rimaste immuni dal Covid 19. In questa seconda ondata, che ha colpito pesantemente la città, invece, le strutture presentano focolai che destano la preoccupazione delle autorità sanitarie che monitorano attentamente la situazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA