ABRUZZO

Coronavirus, nuovo record negativo in Abruzzo: 60mila contagi dall'inizio della pandemia

Lunedì 15 Marzo 2021
Coronavirus, nuovo record negativo in Abruzzo: 60mila contagi dall'inizio della pandemia

Coronavirus, l'Abruzzo tocca un altro record negativo: 60mila contagi dall'inizio della pandemia. Quota superata con i 323 i nuovi casi di ieri. Sono emersi dall'analisi di 4.393 tamponi molecolari: è risultato positivo
il 7,35% dei campioni. Sette i decessi recenti: con il bilancio delle vittime salito a 1.901. Si registra un
nuovo brusco aumento dei ricoveri, che passano da 743 a 766.

Intanto, per la prima volta dal 2 febbraio, la provincia di Pescara ieri è uscita dalla soglia critica, attestandosi sotto i 250 casi di incidenza per 100 mila abitanti, calcolata su base settimanale. Nonostante un dato che va confermato e che probabilmente è poco realistico (appena 27 casi in provincia), i segnali complessivi che arrivano dal trend regionale lasciano intravedere la possibilità concreta di un calo, seppur lento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA