Clienti seduti al bar, terrore durante il blitz dei rapinatori armati di pistole

Sabato 19 Gennaio 2019 di Antonino Dolce
Rapinatori spregiudicati che entrano in azione nonostante i clienti seduti nel locale e al bancone. Il copione si è ripetuto a San Salvo (Chieti) e questa volta è toccato al Blue Bar di via San Rocco nella serata di giovedì. L'azione criminale repentina è andata in scena poco prima delle 22. Quattro persone: una resta in auto, una tiene d'occhio i clienti seduti ai tavolini del dehors esterno e le altre due fanno irruzione nel locale. I tre scesi dal veicolo a volto coperto sono armati: due pistole e un coltello. All'interno, uno intima alla barista di aprire la cassa, l'altro consiglia ai clienti di stare calmi e zitti. Il tutto si svolge in tre minuti e poco più. I malviventi fuggono con la cassa e i soldi dei Gratta e vinci; il bottino ancora da quantificare è comunque cospicuo. È stato poi uno dei clienti ad allertare carabinieri e titolare in quel momento assente. Le forze dell'ordine perlustreranno il territorio, ma dei banditi nemmeno l'ombra. © RIPRODUZIONE RISERVATA