Bellante, ciclista stroncato da infarto a 54 anni

Domenica 15 Settembre 2019 di Tito Di Persio
Ciclista di 54anni stroncato da malore sulla strada per Bellante Paese
E' morto, molto probabilmente, a causa di un infarto un ciclista teramano di 54 anni questa mattina alle 9.30 lungo la strada provinciale 16, che da Bellante Stazione conduce a Bellante Paese, in provincia di Teramo, nei pressi della frazione di San Mauro. Fabrizio Marinucci pedalava da solo in direzione di Bellante quando è stato colto da malore. Il primo a prestare soccorso è stato un automobilista di passaggio che ha subito iniziato il massaggio cardiaco al telefono con i soccorritori. Tempestivo è stato anche l’intervento del personale sanitario del 118 che una volta sul posto ha utilizzato anche il defibrillatore. Purtroppo però non è stato possibile salvargli la vita.

Sul luogo anche gli agenti della Polizia stradale della Sezione di Teramo diretti dal vicequestore Nadia Carletti e coordinati sul posto dal sostituto commissario Antonio Bernardi, per i rilievi del caso. Il ciclista non aveva con sé i documenti e sulle prime non è stato possibile identificarlo. Operazione che è stata possibile successivamente, grazie al telefonino. Marinucci, operaio, aveva avuto in passato un negozio di elettrodomestici. La salma è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale Mazzini di Teramo per gli accertamenti di rito e l’ispezione cadaverica. Il pm di turno al momento ha aperto un fascicolo e ha disposto il sequestro della bicicletta. Domani (lunedì) alle 16 il funerale nella chiesa di Piano D'Accio. Ultimo aggiornamento: 20:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Autobus a Roma, le trovate degli utenti per sopravvivere ai disagi

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma