​Università Chieti, bonus acquisto pc e sim dati a matricole

Martedì 15 Settembre 2020
​Università Chieti, bonus acquisto pc e sim dati a matricole
 L’università D’Annunzio di Chieti Pescara erogherà un bonus per l’acquisto di Pc e sim-dati alle matricole al fine di rimuovere gli ostacoli legati alle nuove forme di didattica a distanza e mitigare gli effetti del digital divide favorendo l’accesso da remoto alle attività didattiche, alle banche dati e alle risorse bibliografiche dell’Ateneo. È quanto prevede il decreto firmato dai rettore Sergio Caputi a beneficio degli studenti che nell’anno accademico 2020/2021 si iscrivono per la prima volta a Corsi di Laurea e Laurea Magistrale a ciclo unico dell’Ateneo.
Università, oggi il test per medicina: quasi mille candidati
Il bando prevede l’attribuzione di bonus erogati in base al possesso di specifici requisiti e destinati al parziale rimborso che, in relazione all’Isee-U, può andare dal 50% all’80% della spesa sostenuta e opportunamente documentata per l’acquisto di un personal computer, di un notebook o di una scheda Sim dati per la connessione ad internet. Elemento indispensabile per partecipare al bando è il possesso di un valido Isee U 2020 e del documento di acquisto di un Pc o di una scheda Sim dati. I due bonus sono cumulabili nel rispetto dei limiti di reddito Isee indicati nel bando che è consultabile all’ indirizzo: https://www.unich.it/didattica/offerta-formativa/bandi-gli-stude nti/contributi-straordinari/bonus-digitale
Università, transessuali e transgender possono iscriversi con un altro nome © RIPRODUZIONE RISERVATA